Eventi

Presentazione collana "I personaggi illustri di Airola" 2015

Mercoledì 29 aprile p.v. alle ore 17.00 presso l'Aula Magna del dell'Istituto Comprensivo "Luigi Vanvitelli" di Airola, si terrà la presentazione degli opuscoli prodotti dal progetto "I personaggi illustri di Airola" realizzato dagli alunni delle terze classi dell'Istituto Comprensivo "Luigi Vanvitelli" in collaborazione con la Pro Loco di Airola. Quest'anno scolastico 2014/2015  si è deciso di approfondire i seguenti personaggi: Giacomo Tofano, Michele Landolfi e Bartolomeo II di Airola,  avviando così un percorso di ricerca che porta poi alla realizzazione dei piccoli volumi.

Nella stessa occasione sarà proiettato il cortometraggio "C'era una volta... la via dell'acqua" realizzato dagli alunni dell'Istituto, guidati dalle loro insegnanti con la collaborazione della Pro Loco e la partecipazione dell'attore Peppe Barile, per partecipare al concorso indetto dall'Agenzia Sannita Energia e Ambiente (ASEA) "Madre Acqua". Il video è stato premiato con il 1° posto e al termine della proiezione sarà consegnato agli alunni il premio vinto al concorso.

 

giacomo tofano   michele landolfi   Bartolomeo II di Airola VI di Capua

 Galleria fotografica


 

Presentazione libro di Giuseppe Melone "Niente altro che uno sguardo discreto" - 24 aprile 2015

Presentazione libro: "Niente altro che uno sguardo discreto"

SCHEDA LIBRO

La ricerca di sé stessi attraverso una necessaria incursione nelle vite di altri, del tutto ignari, in una fase della propria esistenza ancora una volta mortificata dagli insulti di vicende umane avverse, nella quale, la necessità di porre anche solo un punto fermo, recuperando sulle scellerate scelte del passato, spinge Malley a guardarsi dentro, ed indietro, ad una vita quasi del tutto lasciata andare, al proprio troppo facile scrollarsi di dosso ogni pur minima implicazione prospettica di impegno, e men che mai di assunzione di responsabilità. Un empito di esistenziale resipiscenza tardiva che, nel trascinarsi in una ordinaria quotidianità sempre più alienata e sommaria, muove ad un viaggio fisico-esistenziale, verso una parte importante del proprio essere, se anche da risolversi in un mero... sguardo discreto, gettato per un attimo nelle altrui vicende, ancora in uno stato non delineato, che non genera intenzioni di impegno, di stravolgimenti, insomma ancora senza chiari intenti di caratterizzazioni di sorta, ma pur tuttavia avvertito come insopprimibile, seppur superficiale, per guardare, e forse null'altro che scrutare, se anche da dietro il paravento della perdurante assenza di coraggio, determinazione ed amor proprio, e forse senza mai rivelare... e rivelarsi.

ALCUNI VIDEO DI PRESENTAZIONE DEL LIBRO:

 

Caudium Festival ParkGalleria fotografica


 

C'era una volta... la via dell'acqua - Cortometraggio sull'Acquedotto Carolino - Guarda il video

C'era una volta... la via dell'acqua

 

Cortometraggio

 

L'istituto Comprensivo Statale "Luigi Vanvitelli" e la Pro Loco di Airola, hanno collaborato insieme alla realizzazione del cortometraggio "C'era una volta... la via dell'acqua". Tale cortometraggio è stato realizzato per partecipare al concorso indetto dall'Agenzia Sannita Energia e Ambiente (ASEA) "Madre Acqua" ed ha lo scopo di stimolare l'attenzione verso l'Acquedotto Carolino.

Hanno collaborato alla realizzazione del filmato l'attore Peppe Barile, nel ruolo di Luigi Vanvitelli, e Pino Meccariello ha curato le riprese e il montaggio.

Il video è stato premiato con il 1° posto al concorso "Madre Acqua"

Clicca qui per vedere il backstage

Rassegna StampaArticolo de Il Sannio Quotidiano   -  Rassegna StampaArticolo de Il Sannio Quotidiano sulla vitoria del concorso


 

 

 


 

Più libri più liberi - 25/27/29 marzo 2015

Più libri più liberiCala il sipario sulla kermesse “Più libri più liberi” che ha visto impegnata la Pro Loco di Airola in tre appuntamenti, dal 25 al 29 marzo, in qualità di promotrice e divulgatrice della letteratura nostrana.

Il giornalista e scrittore Nicola Mastronardi, membro dell’accademia dei Georgofili di Firenze, ha aperto le danze presentando, mercoledì 25 marzo, nel teatro comunale in via Largo Capone, il suo romanzo storico dedicato ai Sanniti dal titolo “Viteliù”, rivolgendosi alle scolaresche che hanno occupato le poltrone della platea. La presentazione, infatti, rientrava nel progetto ”La scuola incontra l’archeologia: sulle tracce dell’identità sannitica nelle Città di Trebula e di Caudium. Gli stessi alunni si sono cimentati nella messa in scena di un copione scritto da Jessica Sauchelli. Le scene hanno ripercorso alcuni passi del libro, immergendo gli studenti nell’antichità, a noi distante cronologicamente, ma a portata quotidiana di mano. Al termine  È stata poi la volta del professore di matematica, prestato alla letteratura, Pietro Paolo Parrella che,il 27 marzo, nel noto pub airolano “La tana del luppolo”, ha accettato di parlare del suo romanzo storico intitolato “La repubblica di Santa Sofia”. Tra gli intrighi, i raggiri, i sotterfugi e le strategie di una Benevento del XII secolo, intrecciatisi con una storia d’amore tra due fanciulli, l’autore offre anche una foto della vita di corte del castello di Airola. È la storia, dunque, a rappresentare l’autentica guest star degli incontri. Un filo conduttore che si interrompe con l’ultimo dei tre appuntamenti, quello del 29 marzo. Gli scrittori in erba Martina Falzarano, Jessica Falzarano, Felice Falzarano, Martina Di Silvestro e Giovanni Di Silvestro hanno presentato il loro primo libro dal titolo “Humanoid”. I giovani autori, freschi maggiorenni, hanno poi svelato che è solo il primo capitolo di una saga fantasy che avrà ancora molto da dire e, dunque, non ci resta che attendere. “Con grande soddisfazione ho constatato la numerosa presenza di giovani ai tre appuntamenti letterari. Considero questo il giusto approccio alla cultura da parte di chi, oggi, è distratto dalla tecnologia e dalla tv spazzatura”. La chiosa di un soddisfatto Ivo Visciano, presidente della Pro Loco di Airola.

Galleria fotografica 

Leggi tutto...

II° Rassegna Teatrale Amatoriale - 2015

II° Rassegna Teatrale Amatoriale - 2015È nel segno della continuità la nuova rassegna teatrale amatoriale relativa al 2015 organizzata dalla Pro Loco di Airola. Sul palco ben sei produzioni, più uno spazio dedicato alle scuole elementari e medie. Ancora aperta la caccia agli abbonamenti. Per coloro che dovessero arrivare tardi, niente paura: saranno sempre previsti posti ulteriori per gli spettatori “una tantum” nella platea. Le sei commedie brillanti, scelte tra una nutrita rappresentanza, occuperanno il teatro comunale di Airola nei week end da Febbraio ad Aprile.

Il sipario sarà aperto Domenica 22 Febbraio da una compagnia teatrale casertana con lo spettacolo “Socrate immaginario”, con in cabina di regia Ernesto di Cunto. Domenica 1 Marzo sarà poi la volta della compagnia Samarcanda con lo spettacolo “Quasimodo”, con la regia di Enzo Fauci. Sabato 7 Marzo sarà di scena la compagnia napoletana Acis il sipario con lo spettacolo “Non sono un gigolò” curato da Sasà Palumbo. Domenica 22 Marzo ancora di scena la “napoletanità” con la compagnia Pulcinella e i suoi con lo spettacolo “Tonino Cardamone, giovane in pensione”, scritturato da Paolo Caiazzo e diretto da Tommaso Del Prete. Sabato 28 Marzo la compagnia Il Sipario di Agropoli inscenerà la commedia “La banda degli onesti” di Edoardo Scarpetta e con la regia di Massimo Pagano. Domenica 12 Aprile calerà il sipario con la performance della compagnia napoletana Gli Ignoti con la commedia “Nù bambinello e tre San Giuseppe”, scritto da Gaetano Di Maio e diretto da Marino Gennarelli. Spazio teatrale riservato anche agli studenti delle scuole medie e superiori: previste, infatti, le letture di otto canti dell’Iliade da parte di Beppe Barile. “Con la riproposta di una delle più antiche tradizioni airolane si cerca non solo di promuovere la cultura del teatro, ma soprattutto di far trascorrere serate di puro divertimento e di serenità agli spettatori che accorreranno”. Questo il commento dell’infaticabile presidente della Pro Loco, Ivo Visciano.     

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Addetto stampa Pro Loco - Mob. 3274032973

Scarica la locandina Adventum - Villaggio di Natale - evento FacebookEvento Facebook 

Galleria fotografica

 

 

© Pro Loco di Airola