Eventi

L'arte si svela con l'Orientering - 14 settembre 2014

Orientering AirolaLa Pro Loco di Airola, in collaborazione con l’Associazione “Volontariato Sannio” di Airola, in occasione dei festeggiamenti in onore della Santissima Addolorata, presenta “Orienteering”: una gara storico-sportiva “a spasso” nell’arte che si terrà l’11 settembre alle ore 17,00. Il punto di ritrovo dei partecipanti sarà Piazza Vittoria e da lì avrà inizio la competizione. Il centro storico di Airola diventerà campo di gara, affinché venga trasmessa la conoscenza del territorio e il senso di appartenenza ai luoghi alle nuove generazioni. Le regole sono semplici. La sfida sarà aperta a tutte le età, ma sarà prevista una categoria separata per i ragazzi fino a 14 anni. Il concorrente potrà scegliere se allestire una squadra o gareggiare da “solista”. Prima di aprire le danze saranno consegnate ai partecipanti una bussola, una cartina topografica della città di Airola e un cartellino di controllo. Il percorso della gara sarà costituito da un tracciato obbligato formato da sette tappe. Ogni tappa sarà contraddistinta da una “lanterna”, che conterrà quattro codici secondo i punti cardinali. L’abilità del concorrente sarà quella di scoprire, in base ad indizi precedentemente ritrovati, il codice giusto e riportarlo sul cartellino di controllo. La classifica verrà determinata dalle risposte esatte. A parità di punteggio sarà il minor tempo impiegato per compiere l’intero percorso a decretare il vincitore. “Un’altra tappa importante della nostra Associazione – dice il presidente della Pro Loco di Airola, Ivo Visciano – spero che l’entusiasmo dei nostri soci possa solo aumentare”.


Galleria fotografica

 

260° anniversario del titolo di Città di Airola

260° annicersario del titolo di Città di AirolaIn occasione del 260° anniversario del conferimento del titolo di città, la Pro Loco di Airola organizza un convegno in memoria dell’attribuzione. La location scelta quest’anno per ospitare l’incontro è piazza Concezione. L’inizio del convegno è previsto alle ore 18:30, quando risuoneranno  tutte insieme le campane di Airola in ricordo di questo importante avvenimento storico. In prima fila il primo cittadino, Michele Napoletano, e il presidente della Pro Loco, Ivo Visciano. L’introduzione sarà curata da Giuseppe Falzarano, membro del direttivo della Pro Loco. Relatori  saranno il professor Raffaele Caporuscio, storico, L’ex presidente della Pro Loco di Airola, Giacomo Rivetti ed infine il professor Giuseppe De Nitto, esponente della Società di storia patria di Terra di lavoro. “È ovviamente una data storica da ricordare per noi cittadini di Airola. È sulla base della storia che i nostri giovani si formeranno e, avendo ben presente la propria identità, riusciranno ad imporsi nella società”. La chiosa del presidente Ivo Visciano, a dimostrazione di quanto la Pro Loco sarà sempre in prima fila nella promozione della storia della nostra ridente città.

Galleria fotografica

Il Sannio tra sapori e folklore 23-24 agosto 2014

Il Sannio tra sapori e folklore 2014

IL MEGLIO DELLA PRODUZIONE TIPICA, DELLA GASTRONOMIA TRADIZIONALE, DELL'ARTIGIANATO, ANTICHI MESTIERI E ANTICHI GIOCHI DEL SANNIO BENEVENTANO

ARTIGIANATO E ANTICHI MESTIERI: ceramiche cerretesi, maioliche, lavori in pietra ed in legno, lavori in paglia ed in vimini, merletti, ricami, complementi d'arredo in ceramica, oggetti in terracotta.

PRODOTTI TIPICI: caciocavallo, caciotta, pecorino, taralli telesini, pane lievitato con lievito madre, miele, salumi, biscotti, dolci, liquori alla Mela Annurca, rustici; vini DOC e IGT, spumanti, confetture.

GASTRONOMIA: pasta fresca artigianale al sugo, pasta e fagioli, carni bovine e suine alla brace, maialetto al forno, montanare, frittelle, affettati E TANTE ALTRE SPECIALITA' CHE SOLO LE PRO LOCO POSSONO OFFRIRE.

 CON IL PALIO DEI GIOCHI PERDUTI SI POTRA' VIVERE UNO SPACCATO DELLA VITA SOCIALE DELLA NOSTRA TERRA, DAL SAPORE UNICO E ANTICO.

Galleria fotografica

Leggi tutto...

Tutti giù per strada - 7 settembre 2014

Tutti giù per strada

Buona la prima per la kermesse “Tutti giù per strada”, organizzata dalla Pro Loco, con il patrocinio del Comune di Airola, in collaborazione con la Fondazione Angelo Affinita Onlus, tenutasi in Corso Montella. Protagonisti assoluti i bambini, i quali, con spensieratezza e brio, si sono riversati in massa sull’arteria principale. Il Mammutbus di Scampia, con la sua rivisitazione dei giochi antichi, è stato l’artefice di un salto nel passato verso il quale i bambini non si sono sottratti, anzi, la verve che li contraddistingue è rimasta immutata. In prima linea anche molte delle risorse culturali locali. Gli allievi e docenti dell’Associazione musicale “Mille e Una Nota” hanno allietato la manifestazione con simpatici motivi musicali. I soci del Rotary Club Valle Caudina, invece, hanno deliziato i bambini con la merenda della loro infanzia: pane e pomodoro. Fiabesco l’approccio dei ragazzi dell'associazione Airolandia, coadiuvati dalla Fondazione Affinita, che hanno cantato storie per fanciulli, agghindati proprio a mo’ di cartoni. Non meno importanti i ragazzi dell’I.P.M., che insieme al maestro ceramista Valentino, hanno mostrato a grandi e piccini l’arte della lavorazione dell’argilla. La pro loco junior, infine, ha fatto da guida a coloro che hanno visitato la chiesa della S.S. Annunziata e la chiesa del monastero Regina Coeli, guadagnandosi i complimenti e gli elogi dei visitatori. Il Presidente Ivo Visciano ha dichiarato : “Anche questa volta il gioco di squadra è stato vincente. Solo con la collaborazione e la formazione di una rete partecipativa si riesce ad ottenere il meglio dalle risorse locali. Grazie a tutti coloro che si sono impegnati per questo progetto l’evento è risultato altamente qualificante per gli organizzatori e per i piccoli utenti”.

Galleria fotografica

 

© Pro Loco di Airola